23 gennaio 2014

Esclusione del socio di società cooperativa e incompetenza del giudice del lavoro

Secondo il condivisibile orientamento della giurisprudenza di legittimità, nel regime successivo all’entrata in vigore della legge 14 febbraio 2003, n. 30 (e previgente all’entrata in vigore della competenza delle sezioni specializzate in materia di impresa), la controversia sul licenziamento intimato in dipendenza o contestualmente all’esclusione del socio non spetta alla competenza del tribunale in funzione di giudice del lavoro, ma al tribunale ordinario, avendo la legge richiamata valorizzato la dipendenza del rapporto di lavoro da quello societario, l’accertamento della cui legittima cessazione è pregiudiziale a quello della legittimità del licenziamento.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2krWA9d
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code