17 aprile 2014

Impugnazione di rendiconto di un fondo chiuso da parte dei quotisti

La delibera consiliare della SGR con cui viene approvato il rendiconto del fondo gestito (nella specie immobiliare chiuso) può essere impugnata per vizio di nullità da chiunque vi abbia interesse, e quindi certamente anche dai quotisti del fondo.

La previsione dell’art. 2388, comma 4°, c.c. esaurisce le fattispecie di invalidità delle delibere consiliari, con la conseguenza che ogni violazione di legge o di statuto, assunta come vizio della delibera, ivi inclusa quella che darebbe origine a fattispecie di nullità, deve essere fatta valere nel termine di novanta giorni decorrenti dalla deliberazione stessa.

La violazione delle regole di redazione del bilancio, quand’anche determinino una diminuzione del valore di bilancio del patrimonio sociale, non costituiscono in quanto tali fonti di danno risarcibile.

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code