17 ottobre 2016

Provvedimento cautelare atipico di restituzione dell’azienda e periculum in mora

Il provvedimento cautelare ex art. 700 c.p.c. di restituzione dell’azienda può essere concesso – anche inaudita altera parte – qualora, nell’ipotesi di cessione d’azienda con riserva di proprietà, l’acquirente si renda inadempiente non soltanto nei confronti del venditore, bensì anche nei confronti del proprietario dei locali aziendali (determinando l’emissione di un provvedimento di sfratto per morosità): è integrato, infatti, il presupposto del periculum in mora, ricorrendo il pericolo  di danno grave ed irreparabile alla continuità produttiva aziendale se la parte venditrice non venga rimessa nel possesso dell’azienda stessa.

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code