CERCA UNA SENTENZA

Trova le sentenze con una ricerca libera o per argomento suggerito:

ricerca
avanzata

(altri criteri di ricerca)

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:
Registro e codice:

n° progressivo

anno

23 ottobre 2013

Esclusione del socio di cooperativa edilizia per morosità e competenza del Tribunale delle imprese

È legittima la delibera di esclusione del socio di cooperativa edilizia il quale, una volta assegnatario di unità abitativa, non corrisponda il canone mensile previsto dallo statuto sociale.

Sussiste la competenza delle sezioni specializzate in materia di impresa a conoscere della domanda di condanna del socio escluso al pagamento dei canoni insoluti e della somma dovuta a titolo di occupazione illegittima dell’immobile per il periodo successivo alla delibera di esclusione, in quanto causa oggettivamente connessa alla domanda di accertamento della legittimità di detta delibera.

Nelle «ragioni di connessione» di cui all’art. 3, comma 3°, d. l. 24 gennaio 2012, n.1, convertito, con modificazioni, dalla l. 24 marzo 2012, n. 27, è compresa soltanto la connessione oggettiva “propria”, ma non quella “impropria”.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/LrjSsN
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code

Scopri
CHI SIAMO

Tutte le informazioni su giurisprudenzadelleimprese.it: il curatore, lo staff e il network di competenze che rendono possibile l'esistenza di questo portale.

Grazie al
PATROCINIO di:

Associazione
Disiano Preite

per lo Studio
del Diritto
delle Imprese

Seguici!

Iscriviti alla newsletter:

(trattamento dati)

oppure su:

Sostienici

Si ringrazia:

logo Marchi & Brevetti Web

Se ritieni utile il servizio

link sostienici