11 gennaio 2016

Azione di responsabilità contro amministratori di s.r.l.

Il socio che agisce per far valere la responsabilità degli amministratori per atti di mala gestio idonei a produrre danno al patrimonio della società, non può chiedere il risarcimento in suo favore del danno c.d. riflesso, ma deve agire – quale sostituto processuale della società, ex art 2476 c.c. – per chiedere il risarcimento di tale danno in favore della società.


Non integra un danno diretto nei confronti del socio, l’inadempimento della società rispetto all’obbligo di versamento dei ratei di un mutuo contratto con una banca per il quale il socio ha prestato garanzia fideiussoria, là dove questa non sia stata escussa.

Chiara Presciani

Laurea in giurisprudenza con 110 e lode presso l'Università degli studi di Bergamo Dottorato di ricerca in Diritto Commerciale (XXIX ciclo) presso l'Università degli studi di Brescia. Avvocato iscritto all'Ordine di...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code