17 settembre 2014

Classe di registrazione del marchio ed estendibilità (o meno) della tutela ai servizi non affini

L’ambito di tutela del marchio registrati può essere esteso anche ai servizi non affini, qualora si tratti di un marchio rinomato.

La registrazione di marchi formati da un segno simile a una indicazione descrittiva, unitamente ad altri elementi di differenziazione, non è idonea a conferire al titolare della privativa una esclusiva sulle singole porzioni descrittive, che potranno essere utilizzate da tutti e rimanere nel pubblico dominio. Lo stesso vale per i casi di marchi formati da termini generici o descrittivi che abbiano acquistato capacità distintiva con l’uso (secondary meaning) poiché, nonostante la privativa acquisita dal titolare del marchio, il termine generico o descrittivo può essere usato senza interferire con il diritto di esclusiva, per indicare le caratteristiche dei prodotti o servizi offerti.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kGtRzr
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code