11 Gennaio 2016

Divieto di applicazione estensiva della tutela dei nomi a dominio

L’art. 133 c.p.i. è norma dettata per i nomi a dominio ed ha carattere speciale, per tale ragione non è suscettibili di applicazione estensiva. Né ad un simile effetto può valere il principio di unitarietà dei segni distintivi, che è dettato ad altre finalità e che non può comportare che ad ogni intestazione/trasferimento di un domain name si accompagni la pari intestazione o il pari trasferimento del corrispondente marchio registrato.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kwbNWM
Avatar

Andrea Andolina

Editor

Associate Lawyer presso Clifford Chance, Milano. Collaboro dal 2014 con Giurisprudenza delle Imprese, per cui ho curato la Rassegna di Diritto Industriale realizzata nel 2017. Ho conseguito il Master (LLM) in...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code