24 maggio 2016

Esclusione da società cooperativa del socio moroso nel pagamento dei canoni di locazione

E’ legittima la delibera di esclusione di un socio dalla società cooperativa per morosità nei pagamenti dovuti per il godimento dell’immobile sociale assegnato e la conseguente dichiarazione di decadenza dal diritto di assegnazione in godimento dell’immobile medesimo, a seguito di decorso del tempo dall’invito a mettersi in regola rimasto disatteso, come previsto ai sensi dello statuto sociale (nel caso di specie, il Tribunale ha condannato il socio moroso a rilasciare l’immobile e a pagare alla cooperativa i canoni di godimento rimasti inevasi, oltre a una somma di danaro dovuta a titolo di indennità di occupazione sine titulo).

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code