21 Maggio 2020

Finanziamenti effettuati dalla società controllante in favore della controllata nel contesto di gruppo

I finanziamenti erogati dalla società controllante a favore della società controllata in ragione di una logica di gruppo, trovano un limite sia nella capacità finanziaria della controllante sia nei vantaggi compensativi che non possono essere ipotetici ma devono essere concreti e oggetto di precisa dimostrazione.Se, infatti, la società controllante è una società solida e si muove nell’ambito di un preciso piano di ristrutturazione a favore della controllata, può legittimamente effettuare finanziamenti a sostegno di quest’ultima (o addirittura pagare direttamente i creditori delle controllate).Qualora, invece, la controllante non abbia realizzato alcun piano di risanamento complessivo di gruppo suscettibile di essere valutato ex ante come fattibile e realistico in quanto idoneo a superare la grave crisi finanziaria della controllata, allora i finanziamenti effettuati risultano essere irragionevoli e ingiustificati.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
https://bit.ly/3f7byO2
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code