20 maggio 2014

Il diritto morale e i diritti di utilizzazione economica nelle opere in collaborazione

Le opere in collaborazione sono dotate di unitarietà ed inscindibilità tali da fare sorgere una comunione tra diversi autori, ove il valore dei contributi si presume uguale. I proventi derivanti da utilizzazione economica sono ripartiti tra gli autori in proporzione del valore dei rispettivi contributi, letterario e musicale. Ciascuno dei collaboratori ha poi il diritto di utilizzare separatamente ed indipendentemente il rispettivo contributo. I diritti morali restano invece regolati dall’art. 10 l. aut., in base al quale ciascun autore ha diritto di essere menzionato.

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code