2 settembre 2015

L’apparenza del diritto tutela il legittimo affidamento del terzo sulla titolarità del potere di firma dell’amministratore unico

Il difetto di potere di rappresentanza dell’amministratore unico, firmatario di polizza fideiussoria, non può essere opposto dal rappresentato, che invoca la specialità della procura, ove in forza del principio dell’apparenza del diritto, il terzo abbia riposto legittimo affidamento sulla titolarità del potere di firma dell’amministratore unico stesso.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kGhq6S
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code