6 ottobre 2015

Sospensione cautelare dell’esecuzione di delibera assembleare riguardante l’esercizio dell’azione di responsabilità avverso i cessati amministratori

Nell’ambito del bilanciamento tra interessi da operare ex art. 2378 c.c., in presenza del  fumus relativo al carattere abusivo di una deliberazione assembleare riguardante l’esercizio dell’azione di responsabilità nei confronti di un socio cessato amministratore, deve ritenersi prevalente l’interesse dell’opponente a non vedersi chiamare in giudizio in forza della delibera viziata, rispetto a quello della società all’esecuzione della delibera, tenuto anche conto del presumibile pregiudizio scaturente, per quest’ultima, dall’instaurazione di una controversia con esito presumibilmente sfavorevole.

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code