6 Aprile 2018

Tutela del format pubblicitario ed utilizzo di informazioni riservate

Non può invocarsi la tutela autorale su un format pubblicitario laddove oggetto di confronto siano due entità profondamente diverse: da un lato, un procedimento finalizzato al rilascio di una certificazione (seppur di spot pubblicitari); dall’altro, schemi di trasmissioni pubblicitarie.

Il fatto che la documentazione inviata via email, seppur in forma riservata, sia liberamente acquistabile on line sul sito della ricorrente, esclude di per sé l’operatività dell’invocata tutela delle informazioni segrete ai sensi degli art. 98 e 99 Cpi.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2OZxBcB
Avatar

Riccarco Traina Chiarini

Avvocato in Bologna e Milano. Laureato con Lode in Giurisprudenza presso l'Università di Bologna; LL.M. (New York University) in Global Business Law; LL.M. (University of Singapore) in Intellectual Property and...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code