CERCA UNA SENTENZA

Trova le sentenze con una ricerca libera o per argomento suggerito:

ricerca
avanzata

(altri criteri di ricerca)

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:
Registro e codice:

n° progressivo

anno

2 febbraio 2017

Sottoscrizione dell’aumento di capitale della banca controllante ad opera del cliente di banca controllata con contestuale apertura di credito

In sede di sottoscrizione di aumento di capitale della banca controllante, ad opera di cliente della banca controllata, con contestuale concessione di prestito ad opera di quest’ultima, essa può comunque incorrere in violazione dei doveri informativi, nonostante il modulo di acquisto precisi che l’operazione era inadeguata (per mancanza di liquidità delle azioni) e da eseguirsi in situazione di conflitto di interessi (per essere la banca controllata da quella il cui aumento di capitale veniva sottoscritto). Tale condotta (indirettamente richiedendo per l’apertura di credito l’assistenza da pegno rotativo sugli strumenti finanziari custoditi in deposito amministrato) può configurare: (i) una violazione del divieto di prestiti e garanzie in sede di sottoscrizione di azioni proprie ex art. 2358 c.c., ricomprendendo tale disposizione anche le ipotesi di assistenza finanziaria indiretta per il tramite della società controllata; (ii) una violazione del divieto di subordinare la conclusione di contratti all’accettazione da parte di altri contraenti di prestazioni supplementari che, per loro natura e secondo gli usi commerciali, non abbiano alcuna connessione con l’oggetto dei contratti stessi (art. 3, lett d), legge  287/90). A tal fine, oltre all’attinenza dell’operazione, si deve tener conto altresì del profilo del cliente investitore per valutare se questi è stato indotto a compiere una decisione di acquisto che non avrebbe altrimenti compiuto.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2onHeUt
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code

Scopri
CHI SIAMO

Tutte le informazioni su giurisprudenzadelleimprese.it: il curatore, lo staff e il network di competenze che rendono possibile l'esistenza di questo portale.

Grazie al
PATROCINIO di:

Associazione
Disiano Preite

per lo Studio
del Diritto
delle Imprese

Seguici!

Iscriviti alla newsletter:

(trattamento dati)

oppure su:

Sostienici

Si ringrazia:

logo Marchi & Brevetti Web

Se ritieni utile il servizio

link sostienici