29 Marzo 2017

Competenza del Tribunale delle Imprese in merito alle azioni di regresso nei confronti di esponenti societari sanzionati per violazioni della disciplina del TUF

Rientrano nella cognizione della sezione specializzata in materia di impresa le azioni di regresso esercitate (ai sensi dell’art. 195 t.u.f. ratione temporis applicabile) nei confronti dei cessati amministratori dalla società quotata che ha effettuato, quale responsabile solidale, il pagamento delle sanzioni amministrative irrogate a carico di questi ultimi per violazione delle disposizioni del TUF, dovendo essere ricondotte, al pari di tutte le liti che vedano coinvolti la società e i suoi amministratori, all’ambito dei “rapporti societari” di cui all’art. 3 d. lgs n.168/2003.

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code