19 febbraio 2015

Sequestro conservativo e simulazione del contratto

Il reclamo avverso un provvedimento di sequestro giudiziario di un ramo d’azienda, emesso a cautela della proponenda azione di simulazione del contratto di cessione dello stesso, è meritevole di accoglimento laddove la reclamata abbia omesso di fornire, nell’ambito del relativo ricorso, evidenza del contratto dissimulato, in quanto mancherebbe, in assenza di tale evidenza, la ragionevole prognosi di accoglimento della domanda in sede di cognizione ordinaria.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kU5YEN
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code