7 Febbraio 2017

Versamento da parte di un terzo finalizzato alla sottoscrizione di un futuro aumento di capitale e pretesa restitutoria

Il terzo che ha trasferito alla società una somma di denaro al fine di sottoscrivere un futuro aumento di capitale ha diritto alla restituzione di quanto versato qualora la società non deliberi il citato aumento, atteso che l’attribuzione è priva di causa e rappresenta un indebito oggettivo.

 

 

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2g9YUAJ
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code