hai cercato per tag: valutazione-del-rischio-di-confusione - 1 risultato
2 Ottobre 2017

Presunzione di validità del marchio UE e valutazione del rischio di confusione

Ai sensi dell’art. 99 Reg. CE 207/2009 la validità di un marchio UE non può essere contestata nell’ambito di un giudizio di accertamento negativo della contraffazione.

Il giudizio di confondibilità deve compiersi in via globale e sintetica, avendo riguardo all’insieme degli elementi salienti dei segni in conflitto, e non attraverso un esame analitico e separato.