hai cercato per tag: prosecuzione-dellattivita-dimpresa-da-parte-degli-amministratori-dopo-lo-scioglimento - 3 risultati
21 Gennaio 2015

Prova della “gestione di fatto” e responsabilità dell’amministratore cessato

Sussiste la competenza del Tribunale delle Imprese a conoscere delle “azioni di responsabilità da chiunque promosse contro i componenti degli organi amministrativi o di controllo…”, ivi inclusi i soggetti che esercitino di fatto funzioni di amministrazione, pur in assenza di una formale investitura.

13 Marzo 2013

Responsabilità di amministratori di s.r.l. fallita per indebito utilizzo di risorse sociali

L’indebito utilizzo di risorse liquide della società costituisce di per sé fonte di responsabilità degli amministratori e del conseguente obbligo di risarcire il danno, a prescindere dall’accertamento che tale condotta si atteggi come illecita prosecuzione dell’attività di impresa in presenza di una causa di scioglimento (nel caso di specie, gli amministratori hanno posto in essere una serie di atti distrattivi dopo che il capitale sociale era stato integralmente eroso da perdite, ancorché fraudolentemente occultate).

E’ soggetto [ LEGGI TUTTO ]