hai cercato articoli in
Art. 2479 ter c.c.
291 risultati
27 Febbraio 2013

Ammissibilità della sospensione cautelare delle delibere assembleari self executive, esercizio del diritto di voto in assemblea di Srl in caso di pluralità di custodi

E’ ammissibile la sospensione cautelare delle delibere self executive (nel caso specifico si trattava di una delibera di approvazione del bilancio). La sospensione può essere pronunciata anche quando la deliberazione abbia avuto parziale esecuzione, purchè la stessa sia ancora destinata a produrre effetti sulla struttura della società e sulla organizzazione. L’unico limite che si pone alla facoltà del giudice di disporre la sospensione è costituito dalla circostanza che gli effetti della deliberazione siano definitivamente realizzati ed esauriti.  [ LEGGI TUTTO ]

12 Febbraio 2013

Impugnazione della delibera e sospensione dei termini nel periodo feriale; conflitto di interessi nella cessione di azienda

La disapplicazione della sospensione feriale dei termini costituisce disposizione a favore del ricorrente che, assumendo una lesione dei suoi diritti intenda ottenere una tutela interinale e provvisoria nelle more del processo instaurato od instaurando: [ LEGGI TUTTO ]

23 Gennaio 2013

Mancata accettazione della nomina ad amministratore di srl e validità della relativa delibera assembleare

La delibera assembleare di nomina ad amministratore di srl, non seguita dall’accettazione dell’incarico da parte del soggetto designato amministratore, è valida, ancorchè inefficace.

13 Dicembre 2012

Invalidità di decisioni dei soci di s.r.l. “prese in assenza assoluta di informazione”

Quando assunte in sede assembleare, le decisioni dei soci di s.r.l. devono essere ritenute “prese in assenza assoluta di informazione” e, pertanto, dichiarate invalide ai sensi dell’art. 2479-ter, c. 3, c.c., nei soli casi di “mancata convocazione dell’assemblea”, cui si riferisce, in materia di s.p.a., l’art. 2379 c.c., dovendosi la più ampia dizione della causa d’invalidità prevista dall’art. 2479-ter c.c. rapportare esclusivamente alle ipotesi di decisioni dei soci adottate per iscritto. Ne deriva [ LEGGI TUTTO ]

13 Dicembre 2012

Revoca dell’amministratore dimissionario e interesse ad agire per la declaratoria di invalidità della decisione

L’amministratore dimissionario di srl non ha interesse ad agire per l’annullamento della deliberazione assembleare che lo revoca, giusta l’incompatibilità tra volontà manifestata con le dimissioni e l’effetto ripristinatorio che conseguirebbe all’accoglimento della domanda.

6 Dicembre 2012

Nullità di delibera assembleare di srl per assenza assoluta di informazione

Nell’ipotesi di delibera assembleare di s.r.l. la “assenza assoluta di informazione” deve essere riferita al procedimento di convocazione in senso proprio e si risolve nel medesimo vizio di nullità previsto per le s.p.a. inerente alla completa mancanza di convocazione; [ LEGGI TUTTO ]

28 Novembre 2012

Esercizio del recesso in pendenza di impugnativa di delibera assembleare

L’esercizio del diritto di recesso e la conseguente perdita della qualità di socio, da parte di colui che ha precedentemente impugnato una delibera assembleare non comporta la cessazione della materia del contendere (che si avrebbe solo con l’avverarsi delle richieste dell’una o dell’altra parte), ma la sopravvenuta carenza di interesse e dunque una carenza di legittimazione. [ LEGGI TUTTO ]

27 Novembre 2012

Omessa convocazione di un socio, abuso di potere, violazione nell’esecuzione di aumento di capitale di s.r.l.

L’eventuale omissione della comunicazione ai sensi dell’art. 2481bis del termine funzionale all’esercizio del diritto di opzione attiene all’esecuzione della delibera e non a un profilo di validità della stessa, e pertanto è semmai suscettibile di rilevare agli effetti di una responsabilità dell’amministratore della società, incaricato per legge dell’esecuzione delle delibere assembleari. [ LEGGI TUTTO ]

7 Novembre 2012

Omessa trascrizione della delibera assembleare di srl, funzione della trascrizione delle delibere assembleari nei libri sociali

L’omessa trascrizione nei libri sociali della delibera assembleare adottata da una società a responsabilità limitata non ne determina automaticamente l’inesistenza; si tratta di un vizio di forma che non inficia la validità o l’efficacia dell’atto, ove sia provata l’esistenza del documento ed il motivo per cui esso non è stato trascritto (nel caso di specie la delibera assembleare non era stata trascritta per una dimenticanza del commercialista).

La trascrizione delle delibere assembleari di una srl nei libri sociali non ha la funzione di rendere opponibile alla società o ai terzi la delibera stessa, ma quella [ LEGGI TUTTO ]