hai cercato articoli in
Art. 102 c.p.c.
7 risultati
21 Febbraio 2018

Azione di responsabilità verso gli amministratori e sindaci: questioni sostanziali e processuali

L’azione volta a far valere la responsabilità degli amministratori (e dei sindaci) non va proposta necessariamente contro tutti i sindaci e gli amministratori, ma può essere intrapresa contro uno solo o alcuni di essi, senza che insorga l’esigenza [ LEGGI TUTTO ]

19 Ottobre 2017

Annullamento della transazione, competenza della Sezione specializzata, negoziazione assistita, rappresentanza processuale e litisconsorzio necessario

La sezione specializzata in materia di impresa è competente non solo per le cause che abbiano ad oggetto il trasferimento di partecipazioni sociali, ma anche nelle ipotesi di “diritti inerenti” alle stesse partecipazioni (nel caso di specie il Tribunale, rilevato che [ LEGGI TUTTO ]

31 Ottobre 2016

Responsabilità degli amministratori privi di specifiche deleghe operative

La responsabilità degli amministratori privi di specifiche deleghe operative non può oggi discendere da una generica condotta di omessa vigilanza, tale da trasmodare in responsabilità oggettiva, ma deve riconnettersi alla violazione del dovere di agire informati, sia sulla base delle informazioni [ LEGGI TUTTO ]

17 Novembre 2015

Responsabilità degli amministratori di srl. Responsabilità per dolo o colpa. Azione esercitata dai soci: la società è litisconsorte necessario

Nell’ambito delle azioni di responsabilità nei confronti degli amministratori di società di capitali, non è sufficiente lamentare la violazione di norme di legge o dello statuto ovvero la non corretta ed oculata gestione della società, ma è altresì indispensabile dimostrare la diminuzione del patrimonio sociale ed il nesso causale tra la predetta e le condotte di mala gestio. [ LEGGI TUTTO ]

11 Novembre 2015

Azione di responsabilità contro amministratori e liquidatori di srl. Criteri di quantificazione dei tipi di danno risarcibile

Nei confronti del liquidatore di una srl è possibile esperire le medesime azioni proponibili nei confronti dell’amministratore, in virtù del richiamo di cui all’art. 2489 c.c.  [ LEGGI TUTTO ]

21 Marzo 2014

Utilizzo di informazioni riservate da parte dell’ex-agente e illecito sviamento di clientela

La cancellazione di una società di persone dal registro delle imprese ne determina l’estinzione, privando la stessa della capacità di stare in giudizio e dando luogo a un fenomeno di tipo successorio, in forza del quale i rapporti obbligatori facenti capo all’ente si trasferiscono ai soci. Questi ultimi ne rispondono, a seconda del regime giuridico dei debiti sociali cui erano soggetti “pendente societate”, [ LEGGI TUTTO ]